Ecco cosa vuol dire se ti lacrimano spesso gli occhi

Vi sono diversi motivi per cui gli occhi lacrimano; ad esempio a causa degli occhi secchi, aria fredda, canali lacrimali ostruiti, un semplice raffreddore ed altri ancora. In maniera molto semplice, i nostri occhi quando si palesano queste problematiche, reagiscono aumentando la produzione di lacrime.

Gli occhi lacrimano quando non c’è una corretta proporzione tra la produzione del liquido lacrimale e la sua rimozione. Le cause principali sono dovuti da semplici fattori esterni, da patologie o anche dall’invecchiamento in generale.  Una delle più paradossali condizioni che portano i nostri occhi a lacrimare è quando questi sono troppo asciutti. Infatti, quando gli occhi presentano questo problema, il fluido lacrimale aumenta per evitare che gli strati che coprono la cornea si sfreghino tra di loro. L’occhio cioè crea un lubrificante, si può dire, per sbattere le palpebra più facilmente. 

Le lacrime sono fondamentali per i nostri occhi, perché gli proteggono da agenti esterni (batteri, polveri, etc) aiutano ad avere una vista più chiara, gli “puliscono” e addirittura contengono delle proteine immunitarie. Per questo motivo è importante cercare di aiutare i nostri occhi a produrre lacrime e vi sono diversi rimedi che aiutano in tal senso. Ad esempio, è molto utile bere acqua, ma anche riposare gli occhi dopo essere stati davanti a schermi di tv, cellulari e tablet, o ancora, se si utilizzano lenti a contatto, è bene alternarle con gli occhiali. Infine anche le gocce per gli occhi sono molto utili.

Ovviamente, laddove questi rimedi non bastassero per aumentare la produzione lacrimale, è consigliabile rivolgersi al proprio medico di fiducia o direttamente all’oftalmologo.