Intervento innovativo con lenti hi-tech per cataratta, presbiopia e miopia

Le recenti innovazioni permetteranno in campo oculistico di dire addio alle lenti e di prevenire la cataratta. Lo spiegano gli esperti della Società italiana di Scienze Oftalmologiche. La cataratta è infatti uno dei disturbi più comuni e importanti. E’ stato stimato che nel 2021, l’intervento di cataratta ha riguardato ben 650 mila persone. Questo intervento sta raggiungendo standard qualitativi importanti e aprendo la strada verso la correzione degli altri difetti visivi.

Secondo gli esperti S.I.S.O., l’intervento di cataratta è la chirurgia del futuro. Sarà proposto in età precoce, in chi ha difetti visivi consistenti con o senza una cataratta solo incipiente, e in casi selezionati addirittura assente. Per questo motivo, l’intervento di cataratta sarà in grado anche di correggere gli altri difetti visivi come miopia e presbiopia. Tutto questo sarà possibile grazie alle moderne lenti hi-tech.

Le attuali lenti intraoculari super hi-tech offrono una gamma completa di correzioni, dalle bifocali alle trifocali, dalle multifocali alle accomodative, e consentono perciò di “rifarsi” la vista senza dover indossare più gli occhiali. Infatti eliminano i difetti visivi con due vantaggi principali rispetto alla correzione con il laser ad eccimeri.