Google presenta un prototipo di occhiali capaci di tradurre in tempo reale

Una nuova invenzione targata Google si appresta a rivoluzionare per sempre le relazioni sociali; infatti l’azienda statunitense sta mettendo a punto una nuova serie di occhiali che, attraverso la realtà aumentata, sarebbero in grado di capire cosa sta dicendo un’altra persona semplicemente leggendo i sottotitoli che verrebbero presentati grazie alle lenti mentre questa parla.

A presentare l’invenzione è stato il CEO di Big G, Sundar Pichai, il quale ha mostrato un video dimostrativo durante il vertice degli sviluppatori I/O di Google. Per l’azienda americana, però, non è la prima volta che si avventura in questa strada, basti ricordare i Google Glass presentati oramai un decennio fa. Tuttavia, quegli occhiali non riscontrarono successo a causa del lancio limitato, dei prezzi e soprattutto per i problemi legati alla privacy.

Ma Google ora sembra intenzionata a riprovarci tanto che ha acquisito nel 2020 North, un’azienda sostenuta da Amazon che era specializzata nella produzione di occhiali intelligenti. Perciò bisognerà pazientare e aspettare prima di capire se nei prossimi anni questo prodotto arriverà mai sul mercato.